Marco Ramaglietta il bambino di Brindisi più buono d’Italia ospite dell’iniziativa delle Acli

MARCO RAMAGLIETTA IL BAMBINO DI BRINDISI  PIU’ BUONO D’ITALIA  OSPITE DELL’INIZIATIVA DELLE ACLI DI PUGLIA “LA BUONA  NOVELLA”

Oggi alle 16.00,   Marco ospite del consiglio regionale delle Acli di Puglia, incontra Elena Gentile Assessore Regionale alla solidarietà

Bari, 20 Ottobre 2008 – “ Il nostro Paese appesantito dalla grave crisi economica e dall’incertezza sul suo futuro si interroga sempre più sulle prospettive e molto poco sulle eccellenze : esperienze di singoli cittadini  o di associazioni che nel profondo di questo Paese si muovono come formiche, costruendo giorno per  giorno casi di successo e modelli organizzativi da imitare. In Puglia, -sottolinea Gianluca Budano presidente regionale delle Acli -   la nuova presidenza si sta orientando a promuovere iniziative di singoli e di associazioni che evidenzino  casi di eccellenza soprattutto nell’ambito della solidarietà. La nostra idea - continua Budano,-  è quella dell’individuazione di casi in cui singoli enti, associazioni, imprese, si spendono per il bene comune.

I casi di eccellenza vanno anche ricercati tra le imprese che crescono e che aiutano il territorio pugliese sia ad offrire occupazione che a promuovere il made in Puglia, e che rappresentano un simbolo della nostra professionalità e della nostra capacità  imprenditoriale. La buona novella  è sicuramente una delle iniziative di rilievo che la  presidenza regionale Acli  sta avviando, ed è per questo che abbiamo chiesto al bambino più buono d’ Italia il piccolo Marco di essere protagonista  di una nuova comunicazione, quella sociale,  che come Acli Puglia vogliamo lanciare coinvolgendo  le maggiori testate giornalistiche della nostra Regione, chiedendo  alle stesse di dedicare sempre più spazi alle buone novelle. A Marco, - conclude il presidente Budano- la Presidenza regionale delle Acli di Puglia ha  regalato un PC di ultima generazione, strumento tecnologico che permetta al bambino di entrare in contatto e dunque di relazionarsi con i suoi coetanei per diffondere il bene comune. Il piccolo Marco è la risposta alla triste cronaca del bullismo, Marco  rappresenta il volto pulito di quei tanti ragazzi che vanno a scuola per apprendere per crescere e non per essere protagonisti di atti vandalici. La nostra è certamente una delle sfide del terzo millennio : contaminare ed accomunare esperienze di bene comune capaci di migliorare la società del domani,anzi di oggi ; è questa l’emulazione dei comportamenti che diffonderemo anche attraverso il nostro nuovo sito www.aclipuglia.it.

Aggiornamenti dalle ACLI

Grid List

Servizi

I SERVIZI e le IMPRESE SOCIALI sono oggi a caratterizzare le ACLI di Puglia sul territorio. A partire dai servizi per così dire "storici" come il PATRONATO che, dai primi anni sessanta è al servizio dei lavoratori e dei cittadini per fornire un'efficace attività di consulenza e orientamento, preparazione ed inoltro di tutte le pratiche di pensione e di previdenza, svolgendo tutti gli adempimenti richiesti e tutelando il cittadino nei confronti di Inps, Inpdap, Inail, pubbliche amministrazioni ed enti locali, per il conseguimento dei suoi diritti.
Per continuare con ENAIP Puglia fondato negli anni ottanta, un ente morale riconosciuto che opera su finanziamento pubblico o su commessa di imprese, enti, associazioni, pubblica amministrazione nel campo della formazione professionale, con una missione orientata alla formazione integrale della persona. I servizi di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e pensionati (CAF ACLI), servizi ribilitativi di psico-sociale (EpaSSS di carattere provinciale -Bari) 
 

 

Soggetti sociali e professionali

Le ACLI di Puglia, comprendono inoltre una vasta rete di soggetti sociali  e professionali composta da uomini, donne e giovani che condividendo iniziative di carattere sociale, hanno avuto un ruolo vivace, critico e proprio per questo costruttivo. In molte occasioni i giovani aclisti hanno anticipato scelte e processi diventati patrimonio di tutto il movimento. La "grande" avventura dei giovani è possibile se diventa la "grande" avventura degli aclisti adulti. Interpretare questo bisogno di vicinanza e collaborazione, che contiene talvolta elementi conflittuali, è condizione essenziale per ricostruire un ruolo dei giovani nel movimento: è tutta l'associazione che, nella domanda delle nuove generazioni, raccoglie la sfida del proprio futuro.

Associazioni

Le associazioni ed iniziative specifiche messe in campo dalle Acli di Puglia costituiscono una fitta rete di volontari che agiscono su tutto il territorio regionale fornendo un servizio di utilità pubblica sulle tematiche più differenti.

Società

Le società all'interno del sistema Acli Puglia si prefiggono lo scopo di fornire innanzitutto agli stessi soci (scopo mutualistico) quei beni e servizi per il conseguimento dei quali la cooperativa è sorta. Capisaldi del sistema cooperativo sono i principi di mutualità, solidarietà, democrazia.

  • ConSUD
  • Società Cooperative UNAPOL
  • Acli Service SRL

Terra di Mezzogiorno

Video

More video

Convenzioni

sicea logo 01 2