Budano nominato nuovo Presidente rete Antiviolenza LARA

rossini.jpg

DALLA PUGLIA - Dopo il primo anno dalla sottoscrizione del Protocollo d’intesa della Rete interistituzionale per il contrasto e la prevenzione della violenza di genere LA.R.A. (Lavorare in Rete per l’Antiviolenza), periodo in cui la presidenza del gruppo di coordinamento era in capo alla dott.ssa Fernanda Prete, dirigente della Provincia di Brindisi, così come da art.17 dello stesso Protocollo, nei giorni scorsi è stato nominato dai componenti del gruppo un nuovo presidente.

 
Si tratta del dott. Gianluca Budano, direttore del Consorzio per la realizzazione del sistema integrato del Welfare Br 3 di Francavilla Fontana e dirigente della V area socio-assistenziale di Francavilla Fontana, esperto in materia di welfare su tutto il territorio.
 
Onorato di rappresentare – ha dichiarato il dott. Budano – una rete interistituzionale che vede unite così importanti istituzioni su un tema caldo e complesso. Ringrazio tutti per la fiducia e soprattutto la dott.ssa Prete per il gran lavoro di infrastrutturazione svolto. Il primo impegno sarà ora coinvolgere altre istituzioni importanti perché sentinelle che vivono la prossimità del fenomeno abuso e violenza di donne e minori; in primis medici di base e l’ordine degli assistenti sociali e degli psicologi. Poi i giornalisti, per l’opera pedagogica che i media possono svolgere su un tema come quello che la rete LA.R.A. intende prevenire e contrastare”.

Aggiornamenti dalle ACLI

Grid List

Servizi

I SERVIZI e le IMPRESE SOCIALI sono oggi a caratterizzare le ACLI di Puglia sul territorio. A partire dai servizi per così dire "storici" come il PATRONATO che, dai primi anni sessanta è al servizio dei lavoratori e dei cittadini per fornire un'efficace attività di consulenza e orientamento, preparazione ed inoltro di tutte le pratiche di pensione e di previdenza, svolgendo tutti gli adempimenti richiesti e tutelando il cittadino nei confronti di Inps, Inpdap, Inail, pubbliche amministrazioni ed enti locali, per il conseguimento dei suoi diritti.
Per continuare con ENAIP Puglia fondato negli anni ottanta, un ente morale riconosciuto che opera su finanziamento pubblico o su commessa di imprese, enti, associazioni, pubblica amministrazione nel campo della formazione professionale, con una missione orientata alla formazione integrale della persona. I servizi di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e pensionati (CAF ACLI), servizi ribilitativi di psico-sociale (EpaSSS di carattere provinciale -Bari) 
 

 

Soggetti sociali e professionali

Le ACLI di Puglia, comprendono inoltre una vasta rete di soggetti sociali  e professionali composta da uomini, donne e giovani che condividendo iniziative di carattere sociale, hanno avuto un ruolo vivace, critico e proprio per questo costruttivo. In molte occasioni i giovani aclisti hanno anticipato scelte e processi diventati patrimonio di tutto il movimento. La "grande" avventura dei giovani è possibile se diventa la "grande" avventura degli aclisti adulti. Interpretare questo bisogno di vicinanza e collaborazione, che contiene talvolta elementi conflittuali, è condizione essenziale per ricostruire un ruolo dei giovani nel movimento: è tutta l'associazione che, nella domanda delle nuove generazioni, raccoglie la sfida del proprio futuro.

Associazioni

Le associazioni ed iniziative specifiche messe in campo dalle Acli di Puglia costituiscono una fitta rete di volontari che agiscono su tutto il territorio regionale fornendo un servizio di utilità pubblica sulle tematiche più differenti.

Società

Le società all'interno del sistema Acli Puglia si prefiggono lo scopo di fornire innanzitutto agli stessi soci (scopo mutualistico) quei beni e servizi per il conseguimento dei quali la cooperativa è sorta. Capisaldi del sistema cooperativo sono i principi di mutualità, solidarietà, democrazia.

  • ConSUD
  • Società Cooperative UNAPOL
  • Acli Service SRL

Terra di Mezzogiorno

Video

More video

Convenzioni

sicea logo 01 2