Cerimonia di consegna defribillatori

Le ACLI (Associazione Cristiana Lavoratori Italiani) di Brindisi organizzano e promuovono per Venerdì 28 Ottobre pv (ore 11,15) l’evento “Ribatti – salvo una vita anche io” presso la sala di rappresentanza della prefettura di Brindisi (Piazza Santa Teresa). La cerimonia, che prevede la consegna di 16 defibrillatori acquistati con i fondi del progetto “5×1000″ a prefettura, carabinieri ed alcuni Comuni (tra cui San Michele Salentino) ed oratori della provincia.

Questo il programma:

Saluti
- S.E. Mons. Domenico Caliandro (Arcivescovo Diocesi Brindisi-Ostuni)
- Dott. Giuseppe Pasqualone (Direttore Generale ASL Brindisi)
- Aldo La Fratta (Presidente ACLI Taranto)
- Gianluca Budano (Resp. Naz. ACLI Sanità-Famiglia-Mezzogiorno)

Introduzione e presentazione al progetto:
- Dott. Mario Balzanelli (Presidente Nazionale Società Sistema 118)
- Antonio Albanese (Presidente Provinciale ACLI)
- Dott. Massimo Leone (Direttore 118 ASL Brindisi)

Interventi:
- S.E. Dott Annunziato Vardè (Prefetto di Brindisi)
- Dott. Maurizio Bruno (Presidente Provincia di Brindisi)
- Dott. Salvatore Negro (Assessore Regionale al Welfare)
- Col. Nicola Conforti (Comandante Provinciale Carabinieri di Brindisi)

Conclusioni:
- Roberto Rossini (Presidente Nazionale ACLI).

moro.jpg

 

 

 

 

 

 

Aggiornamenti dalle ACLI

Grid List

Servizi

I SERVIZI e le IMPRESE SOCIALI sono oggi a caratterizzare le ACLI di Puglia sul territorio. A partire dai servizi per così dire "storici" come il PATRONATO che, dai primi anni sessanta è al servizio dei lavoratori e dei cittadini per fornire un'efficace attività di consulenza e orientamento, preparazione ed inoltro di tutte le pratiche di pensione e di previdenza, svolgendo tutti gli adempimenti richiesti e tutelando il cittadino nei confronti di Inps, Inpdap, Inail, pubbliche amministrazioni ed enti locali, per il conseguimento dei suoi diritti.
Per continuare con ENAIP Puglia fondato negli anni ottanta, un ente morale riconosciuto che opera su finanziamento pubblico o su commessa di imprese, enti, associazioni, pubblica amministrazione nel campo della formazione professionale, con una missione orientata alla formazione integrale della persona. I servizi di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e pensionati (CAF ACLI), servizi ribilitativi di psico-sociale (EpaSSS di carattere provinciale -Bari) 
 

 

Soggetti sociali e professionali

Le ACLI di Puglia, comprendono inoltre una vasta rete di soggetti sociali  e professionali composta da uomini, donne e giovani che condividendo iniziative di carattere sociale, hanno avuto un ruolo vivace, critico e proprio per questo costruttivo. In molte occasioni i giovani aclisti hanno anticipato scelte e processi diventati patrimonio di tutto il movimento. La "grande" avventura dei giovani è possibile se diventa la "grande" avventura degli aclisti adulti. Interpretare questo bisogno di vicinanza e collaborazione, che contiene talvolta elementi conflittuali, è condizione essenziale per ricostruire un ruolo dei giovani nel movimento: è tutta l'associazione che, nella domanda delle nuove generazioni, raccoglie la sfida del proprio futuro.

Associazioni

Le associazioni ed iniziative specifiche messe in campo dalle Acli di Puglia costituiscono una fitta rete di volontari che agiscono su tutto il territorio regionale fornendo un servizio di utilità pubblica sulle tematiche più differenti.

Società

Le società all'interno del sistema Acli Puglia si prefiggono lo scopo di fornire innanzitutto agli stessi soci (scopo mutualistico) quei beni e servizi per il conseguimento dei quali la cooperativa è sorta. Capisaldi del sistema cooperativo sono i principi di mutualità, solidarietà, democrazia.

  • ConSUD
  • Società Cooperative UNAPOL
  • Acli Service SRL

Terra di Mezzogiorno

Video

More video

Convenzioni

sicea logo 01 2