Le ACLI sulla formazione professionale in Puglia

"Il presidente Budano : Chiediamo un intervento urgente della Giunta, così come ci ha garantito diversi giorni fa il Presidente Vendola, intervento concreto e senza ulteriori attese, di cui tutti gli Assessori e Consiglieri Regionali devono sentirsi responsabili"
Bari - 17/12/08 Le Acli di Puglia sono seriamente e comunemente preoccupate con la Presidenza Nazionale delle ACLI, della piega presa dal comparto della formazione professionale in Puglia.La grave crisi del comparto, già evidenziata al Presidente Vendola diversi giorni fa, non trova via d’uscita e non vede iniziative concrete da parte del Governo regionale, tese a rispondere al bisogno di offerta formativa dei cittadini pugliesi e alla salvaguardia dei livelli occupazionali dei lavoratori, messi seriamente a rischio dalla mancata messa a bando delle risorse dei POR.“Lo scontro tra l’Assessore Barbieri e la Cisl, a cui va la nostra solidarietà, così come andrebbe a qualunque organizzazione di lavoratori che pacificamente difende i loro interessi, ci deve far riflettere sulla necessità di un dialogo forte sulle questioni della FP in Puglia” – dichiara il Presidente Regionale delle ACLI di Puglia Gianluca Budano congiuntamente al Presidente del suo  Ente di formazione Enaip Puglia Vincenzo Purgatorio, il più grande in Puglia, che aggiunge – “ci vediamo costretti, a tutela del patrimonio dell’Ente e conseguentemente alla assenza di risorse bandite dalla Regione di dichiarare lo stato di crisi e varare nei prossimi giorni, i provvedimenti urgenti attinenti ai rapporti di lavoro in essere con i nostri dipendenti. Chiediamo un intervento urgente della Giunta, così come ci ha garantito diversi giorni fa il Presidente Vendola, intervento concreto e senza ulteriori attese, di cui tutti gli Assessori e Consiglieri Regionali devono sentirsi responsabili”

Gianluca Budano
Presidente Regionale ACLI Puglia

Aggiornamenti dalle ACLI

Grid List

Servizi

I SERVIZI e le IMPRESE SOCIALI sono oggi a caratterizzare le ACLI di Puglia sul territorio. A partire dai servizi per così dire "storici" come il PATRONATO che, dai primi anni sessanta è al servizio dei lavoratori e dei cittadini per fornire un'efficace attività di consulenza e orientamento, preparazione ed inoltro di tutte le pratiche di pensione e di previdenza, svolgendo tutti gli adempimenti richiesti e tutelando il cittadino nei confronti di Inps, Inpdap, Inail, pubbliche amministrazioni ed enti locali, per il conseguimento dei suoi diritti.
Per continuare con ENAIP Puglia fondato negli anni ottanta, un ente morale riconosciuto che opera su finanziamento pubblico o su commessa di imprese, enti, associazioni, pubblica amministrazione nel campo della formazione professionale, con una missione orientata alla formazione integrale della persona. I servizi di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e pensionati (CAF ACLI), servizi ribilitativi di psico-sociale (EpaSSS di carattere provinciale -Bari) 
 

 

Soggetti sociali e professionali

Le ACLI di Puglia, comprendono inoltre una vasta rete di soggetti sociali  e professionali composta da uomini, donne e giovani che condividendo iniziative di carattere sociale, hanno avuto un ruolo vivace, critico e proprio per questo costruttivo. In molte occasioni i giovani aclisti hanno anticipato scelte e processi diventati patrimonio di tutto il movimento. La "grande" avventura dei giovani è possibile se diventa la "grande" avventura degli aclisti adulti. Interpretare questo bisogno di vicinanza e collaborazione, che contiene talvolta elementi conflittuali, è condizione essenziale per ricostruire un ruolo dei giovani nel movimento: è tutta l'associazione che, nella domanda delle nuove generazioni, raccoglie la sfida del proprio futuro.

Associazioni

Le associazioni ed iniziative specifiche messe in campo dalle Acli di Puglia costituiscono una fitta rete di volontari che agiscono su tutto il territorio regionale fornendo un servizio di utilità pubblica sulle tematiche più differenti.

Società

Le società all'interno del sistema Acli Puglia si prefiggono lo scopo di fornire innanzitutto agli stessi soci (scopo mutualistico) quei beni e servizi per il conseguimento dei quali la cooperativa è sorta. Capisaldi del sistema cooperativo sono i principi di mutualità, solidarietà, democrazia.

  • ConSUD
  • Società Cooperative UNAPOL
  • Acli Service SRL

Terra di Mezzogiorno

Video

More video

Convenzioni

sicea logo 01 2